Strutture a Bressanone - Abbazia Agostiniana di Novacella
it

Abbazia Agostiniana di Novacella

Descrizione generale

L’Abbazia dei canonici regolari di Sant’Agostino a Novacella fu fondata nel 1142 dal vescovo di Bressanone Hartmann, divenendo nei secoli uno dei centri spirituali più salienti dell’antico Tirolo. Oggi abbraccia opere di epoche artistiche diverse, fra cui spiccano vere e proprie perle architettoniche come il Castel Sant’Angelo, sito all’ingresso del complesso conventuale, la chiesa barocca e il museo dell’Abbazia, che racchiude dipinti tardomedievali su tavola e splendide testimonianze di arte amanuense come i “manoscritti illuminati”. La biblioteca dell’Abbazia di Novacella è considerata una delle più insigni del territorio germanofono meridionale. Il mulino, le opere idrauliche e la cantina pongono invece in risalto il ruolo economico e produttivo svolto da sempre dall’Abbazia a fianco di quello spirituale. Attorno dell’Abbazia di Novacella si trovano i vigneti più settentrionali dell'Italia che producono famosi vini bianchi, come il Sylvaner, il Müller Thurgau e il Kerner.

Altre informazioni sull’ abbazia di Novacella:

Visita senza guida
da lunedì a sabato dalle ore 10.00 alle ore 17.00

Visita al monastero (con prenotazione)

da lunedì a sabato alle ore 11.00 e 14.30

Visita ai vigneti con degustazione (con prenotazione)
da lunedì a venerdì alle ore 16.00; sabato alle ore 14.30

Giardino storico: All’entrata del complesso dell’Abbazia è situato il giardino storico, riaperto al pubblico nell’estate del 2004 dopo intensi lavori di restauro. Il giardino storico è visitabile autonomamente dal giovedì al sabato dalle ore 10:00 fino alle ore 17:00. senza visita guidata.

L’abbazia di Novacella è chiusa la domenica e durante le festività religiose.

Informazioni
via Abbazia 1
39040 Novacella / Varna
Orari d'apertura
 
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom
10:00 - 17:00